E' vero che Gesù è apparso a Medjugorje? Che aspetto ha? Che cosa ha detto ai veggenti?

Janko Bubalo, membro della provincia francescana dell'Erzegovina, sacerdote e scrittore, ha seguito le apparizioni di Medjugorje sin dal suo inizio. Per anni veniva a Medjugorje per confessare e quindi ha acquisito esperienza sulla spiritualità di Medjugorje. Come risultato visibile di tale lavoro ci e rimasto il suo libro "Mille incontri con la Madonna a Medjugorje" (1985). Ha avuto successo in tutto il mondo ed è stata premiata. Nel libro, delle sue esperienze parla anche veggente Vicka. P. Janko ha discusso le stesse cose anche con altri visionari. Alla fine, ha pubblicato una conversazione solo con Vicka perché lo sembrava che Vicka ha risposto alle sue domande in modo più completo.

Attraverso la conversazione descritta nel libro, durante questi incontri con la Madonna sono stati raccontati molti eventi e apparizioni, mentre in una parte vengono menzionate anche le apparizioni di Gesù a Medjugorje. Secondo la testimonianza di Vicka, che risale dall'inizio delle apparizioni fino al 1985, Gesù apparve sette o otto volte e non venne mai senza la Madonna. Di questi, è apparso tre volte da bambino e da adulto: una volta divinamente bello, come dice Vicka, mentre in altre apparizioni lo descrive come torturato e sanguinante. Alla domanda di P. Janko se Gesù si fosse rivolto direttamente a loro, Vicka rispose affermativamente.

L'intervista tratta del libro-intervista "Mille incontri con la Madonna a Medjugorje" vi proponiamo nella sua interezza, in cui Vicka rivela ciò che interessa sia i credenti che gli studiosi: la descrizione di Gesù.

LA MADONNA CON GESU’.

Janko: Vicka, adesso parliamo un po' della Madonna con Gesù.
Vicka: Sì, possiamo farlo.

Janko: Può darsi che io mi sia espresso in modo un po' strano dicendo: parliamo della Madonna con Gesù. Però dato che qui la Madonna sta recitando il ruolo di protagonista, si può dire anche così. Più volte volevo da voi veggenti, e in modo particolare da te, che mi diceste quante volte insieme alla Madonna è apparso anche Gesù.
Vicka: Che cosa hai scoperto?

Janko: Qualcosa l'ho scoperto, ma vorrei trovare adesso altre cose e scriverle perché non si dimentichino.
Vicka: Penso che già ti ho detto abbastanza al riguardo. Ma se tu vuoi, puoi farmi delle domande e io ti risponderò quello che so.

Janko: Va bene, Vicka. Mi puoi dire quante volte sono apparsi insieme Gesù e la Madonna?
Vicka: Non so con esattezza; circa sette o otto volte.

Janko: Gesù appariva come bambino o come adulto?
Vicka: In entrambi i modi. Mi ricordo bene di averti già detto che per tre volte è apparso come bambino.

Janko: Ti potresti ricordare con precisione quando è successo?
Vicka: Me ne ricordo molto bene. La prima volta è stato in occasione della prima apparizione, per la festa di S. Giovanni, il 24 giugno 1981. La seconda volta per la festa della Natività della Madonna, l'8 settembre '81. La terza volta è stato la sera dell'ultimo Natale.

Janko: La sera dell'ultimo Natale? (1982).
Vicka: Sì, proprio allora. Lui era meraviglioso! Non lo si può descrivere. Anche la Madonna era molto radiosa. Ci sembrava di stare in cielo. Non so che dire.

Janko: Va bene, ti sei ricordata bene. E da adulto, quando l'avete visto?
Vicka: Ti ho già detto alcune volte.

Janko: Com'era?
Vicka: In genere, ci si presentava da far pietà: insanguinato, pieno di sputi e di piaghe. Orribile! Noi una volta siamo tutti scoppiati a piangere quando l'abbiamo visto.

Janko: Hai detto: «in genere». Vuoi dire che non è stato sempre così?
Vicka: No. Una volta è apparso bellissimo; però si è visto soltanto il busto. Una volta era divino, indescrivibile; quella volta è rimasto pochissimo con noi.

Janko: Dimmi ancora qualcosa, Vicka. È veramente interessante.
Vicka: Ah, sì. L'ultimo Sabato Santo era ugualmente pieno di sputi e di sangue, ma sotto si vedeva un volto bellissimo, bellissimo.

Janko: Va bene. Ma chi vi ha detto che quello era Gesù?
Vicka: Anche noi sappiamo qualcosa. Del resto anche la Madonna ce lo ha detto.

Janko: Che cosa vi ha detto lei?
Vicka: Diceva: «Questo è mio Figlio». Poi ha aggiunto come lui ha molto sofferto, però ha vinto. Diceva pure che lei viene qui solo per dare gloria a suo Figlio. Molte altre cose ci ha detto al riguardo.

Janko: E Gesù, non vi ha mai detto niente?
Vicka: Sì, una volta. Però ha parlato come la Madonna: come ha patito, ma poi ha vinto. Ci ha detto: «Credete fermamente, pregate, e non abbiate paura, angeli miei. Anche voi vincerete».

Janko: Vi è apparso mai Gesù da solo?
Vicka: No, mai.

Janko: Gesù veniva insieme alla Madonna?
Vicka: Di solito lui veniva un po' dopo e partiva un po' prima.

Janko: Ma non mi hai descritto com'era Gesù in generale.
Vicka: A che cosa pensi?

Janko: Penso al viso, agli occhi, ai capelli...
Vicka: Non lo si poteva vedere sempre tutto... Ah, sì! Gli occhi marrone-scuro; aveva una piccola barba e i capelli un po' ondulati.

Janko: È tutto ciò che tu ci puoi dire al riguardo?
Vicka: Direi di sì. È impossibile ricordarsi di tutto.

Janko: Va bene. Con questo allora possiamo anche finire.
Vicka: Ah, aspetta. Potrei aggiungere ancora questo. Una volta la Madonna ci ha fatto vedere un bellissimo paesaggio: boschi meravigliosi, colline e valli; tutto pieno di fiori e di uccelli. Vi giocava un bellissimo bambino. Noi non sapevamo chi era. Allora la Madonna ci ha detto che era suo Figlio che giocava, mentre cresceva e si preparava alla sua missione per noi.

Janko: Ti ricordi anche di questo!
Vicka: Questo non lo dimenticherò mai. È stata una cosa indescrivibile.

Puoi pagare la donazione sul conto PayPal del portale di medjugorje-info.com

Zanima te i ovo?
PISMO BRANITELJA IZ HERCEGOVINE: Moja politika je Hrvatska za vjeke vjekova. Amen
21. Giugno 2021.
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.